Privacy Policy
 

Posts belonging to Category Pol. Gambatesa



Sconfitta interna per il Gambatesa: al “Venditti” finisce 0-1 con il Sesto Campano.

Ieri, 18 febbraio, allo stadio “G. Venditti” di Gambatesa, in un pomeriggio oggioso e a tratti piovoso, si è disputata la gara tra compagine locale e quella del Sesto Campano, valevole per la 21° giornata del campionato d’eccellenza regionale.

La partita, inizia con le due rappresentative in campo, che si studiano a vicenda  per non farsi cogliere impreparate.

Intorno alla mezz’ora, si registrano un paio occasioni per il team gambatesano, che si rende pericoloso con Vinciguerra, che non concretizza le opportunità concludendo di poco a lato.

Sul finire della prima frazione di gioco, l’undici gambatesano (in inferiorità numerica), subisce il vantaggio sestolese su colpo di testa a seguito di calcio di punizione che fissa il punteggio sull’1-0.

Nel secondo tempo, è la compagine ospite a tenere il pallino del gioco, che in due/tre occasioni riesce a rendersi pericolosa, pur non riuscendo a raddoppiare il vantaggio.

Sconfitta inaspettata, quella di ieri, per gli uomini di patron Conte, che domenica prossima affronteranno alle 15.00, sempre tra le mura amiche, il Vulcania, mentre il Sesto Campano, giocherà nell’anticipo del sabato, in casa contro il Bojano.

Share

Sconfitta in terra termolese: allo stadio “Cannarsa” finisce 3-2.

Ieri, domenica 11 febbraio, allo stadio “Cannarsa” di Termoli è andato in scena l’incontro di calcio, valevole per la 20° giornata del campionato regionale d’eccellenza molisano, tra il Città di Termoli e la Polisportiva Gambatesa.
E’ la squadra di casa a partire bene e ad avere l’occasione (5° minuto) per passare in vantaggio, con un colpo di testa che finisce di poco a lato.
Dopo un giro di lancette, è il Gambatesa ha passare in vantaggio, con Di Falco, che solo contro il portiere ospite insacca in rete.
Al 19° minuto, la compagine fortorina, segna la seconda marcatura con Vinciguerra, che a tu per tu con l’estremo difensore termolese, lo batte con un tiro che finisce in fondo al sacco.
Il team adriatico, non si da per vinto e al 25′, segna con una conclusione che va a finire sotto l’incrocio dei pali della porta difesa da Capobianco.
Nel tentativo di pervenire al pareggio, la compagine termolese, ci prova su calcio di punizione, ma il tiro colpisce il palo e termina fuori.
Sul finire della prima frazione di gioco, i termolesi, trovano il pareggio con un tiro in area di rigore.
Il secondo tempo, si apre, con le due compagini che si equivalgono e nessuna delle due riesce a trovare lo spunto per segnare il terzo goal.
Al 75, ci prova il Termoli, che però trova solo la traversa.
Negli ultimi minuti di partita, è l’undici adriatico, ha trovare il terzo che gli permette di vincere il match, approfittando di una disattenzione difensiva, la seconda punta ruba il pallone a Tucci e solo davanti a portiere infila la palla in rete.
Domenica prossima 18 febbraio alle ore 15.00, i ragazzi di mister Barrea, affronteranno nella interna del “Venditti”, il Sesto Campano.

Share

Polisportiva Gambatesa – Alliphae 3–1.

Ieri, 28 gennaio, allo stadio “Giulio Venditti” di Gambatesa in un clima meteorologicamente mite, si è disputata la partita, valevole per la 19° giornata del massimo campionato regionale, tra il team di casa e quello campano dell’Alliphae.
I padroni di casa, iniziano il match con il piglio giusto, infatti, all’ 11’ sbloccano il risultato portandosi in vantaggio con Vinciguerra, che con una conclusione da distanza considerevole, batte il portiere ospite.
La compagine campana, colta di sorpresa dall’ottima partenza dell’undici gambatesano, prova ad imbastire un’azione che la porti al pareggio, non riuscendoci.
Il team fortorino, raddoppia al 25° minuto, con Tucci, che su calcio d’angolo tira in porta e supera l’estremo difensore dell’Alliphae.
La Polisportiva Gambatesa, al 34’, mette in cassaforte i tre punti, segnando la terza marcatura con Di Falco che riceve la palla da Tucci che, con un colpo di testa, insacca il pallone in rete.
Nella seconda frazione di gioco, l’undici allenato da coach Barrea, si limita ad amministrare il vantaggio acquisito nel primo tempo, salvo, prendere il goal della bandiera della squadra campana, su tiro di punizione.
Vince e convince la compagine di patron Conte, che domenica prossima osserverà un turlo di pausa per la disputa della finale di Coppa Italia regionale tra Vastogirardi e Tre Pini Matese, che si giocherà alle ore 15.00 allo stadio “Lancellotta” di Isernia.

Alla ripresa del campionato prevista per domenica 11 febbraio, la Polisportiva Gambatesa, affronterà in gara esterna, alle 15.00 allo stadio “Gino Cannarsa” il Città di Termoli.

Share

Il “Derby del Fortore” va al Riccia: al “Poce” finisce 3-1.

Ieri, domenica 21 gennaio, per la 18° giornata del campionato regionale d’eccellenza, allo stadio “G. Poce” di Riccia, si è giocato il match tra il team locale e quello della Polisportiva Gambatesa.

La partita inizia, con le due squadre che si bilanciano, rendendo così l’incontro molto entusiasmante.

La sfida, si sblocca alla mezz’ora, ed ha segnare è il Gambatesa con Tucci, che effettua un tiro che si va ad insaccare all’incrocio dei pali della porta riccese.

Dopo lo svantaggio, l’undici di casa, non si scoraggia e cerca di pareggiare e ci prova con un tiro che però colpisce la traversa.

Nella seconda frazione di gioco, la compagine riccese, parte bene e trova la marcatura del pareggio grazie ad una deviazione.

Al 60°, l’Olimpia Riccia si porta in vantaggio e lo fa grazie ad tiro dopo una respinta del portiere ospite.

Al 75′, la formazione del Riccia, segna il terzo goal, grazie ad un calcio di punizione.

Ancora una sconfitta per i biancoverdi di mister Barrea, per il quale il “derby del Fortore”, si conferma una partita stregata che non riescono a vincere.

Domenica prossima, gara casalinga per i ragazzi del presidente Conte, che al “Venditti” alle ore 14.30  affronteranno l’Alliphae.

 

Share