Privacy Policy
 

Posts belonging to Category Pol. Gambatesa



Polisportiva Gambatesa- Frentania Serracapriola 3-2.

Ieri, 15 aprile, allo stadio “G. Venditti” di Gambatesa, si è tenuto il match tra la compagine gambatesana e quella della Frentania di Serracapriola (Fg), valida per la 28° giornata del massimo campionato molisano.

La prima frazione di gioco, si apre con il Gambatesa in attacco con Vinciguerra che conclude dal limite dell’area di rigore, ma la palla esce di poco a lato.

A questo punto, la squadra ospite, si porta in avanti, ed impensierisce Capobianco, che si salva con l’aiuto del palo.

Al 16′, il team fortorino, si porta in zona offensiva con Lomuscio, che su cross di Viglione, non inquadra la porta.

Al 30′, Vinciguerra, prova a portare in vantaggio l’undici fortorino, con una tiro dal limite, ma l’estremo difensore ospite respinge.

Sul finire del primo tempo, l’undici pugliese, passa in vantaggio con un colpo di testa derivante da calcio d’angolo.

Finiscono così, i primi quarantacinque minuti, sul punteggio di 1-0 in favore della Frentania.

Ripresa di gioco, che si apre con la squadra bianco-verde in fase offensiva, con cirenei che colpisce il palo esterno.

Al 60′, arriva il raddoppio per la squadra di Serracapriola, con una conclusione in area, su cui il portiere gambatesano non può nulla.

I ragazzi di mister Barrea, al 63′, riducono il passivo, portandosi sull’ 1-2, con un tiro di Vinciguerra.

Al 73′, l’undici gambatesano, riporta il risultato in parità, grazie ad un rigore, per atterramento di Tucci, battuto e segnato da Vinciguerra.

Al 77′, i ragazzi del presidente Conte passano in vantaggio e blindano il risultato, con un colpo di testa di Cirenei, su cross di Viglione.

Punti preziosi, per il gruppo di capitan Capobianco, ai fini della salvezza diretta, che domenica prossima affronterà la trasferta di Bojano, invece alla compagine serrana toccherà la partita in casa contro il Vulcania.

Share

Il Tre Pini cala il poker al Gambatesa.

Polisportiva Gambatesa 2017-2018
Fonte: pagina facebook “Polisportiva Gambatesa”

Nell’anticipo, di sabato 7 aprile, valido per la 27° giornata del campionato regionale d’eccellenza, la Polisportiva, ha affrontato in esterna, allo stadio “Ferrante” di Piedimonte Matese (CE), la locale compagine.
Partita, che inizia subito in salita, per i ragazzi di Barrea, che al 13’, incassano il primo goal, con un tiro in area di rigore.
Padroni di casa, che continuano a tenere le redini del mach, tuttavia senza raddoppiare il passivo.
Così, si va a riposo sull’ 1 – 0, in favore dei campani.
La seconda frazione di gioco, si apre, con il Tre Pini che continua a mostrare la superiorità di gioco, infatti, al 56’, perviene al raddoppio con un calcio di punizione, su cui il portiere ospite non può far nulla.
Il team gambatesano, provato dalle due reti subite, perde la compattezza tra i reparti e crea degli spazi per gli avversari, che ne approfittano al 66’, per segnare la terza marcatura.
L’undici piedimontese, mette la parola fine all’incontro, segnando il quarto goal, derivante da una deviazione sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Battuta d’arresto, per gli uomini di patron Conte, che rallentano la loro corsa per la salvezza diretta nella serie A molisana e che, domenica prossima, affronteranno in casa la Frentania.
Invece, per il Tre Pini Matese, ci sarà la trasferta di Roccamonfina (CE), contro il Vulcania.

Share

Pol. Gambatesa – Campodipietra 1 – 1.

 

Sabato 31 marzo, allo stadio “G. Venditti” di Gambatesa, sotto una pioggia battente, si è disputato l’incontro di calcio valido per la 26° giornata del massimo campionato molisano, tra il team casalingo e quello del Campodipietra.
La gara ha inizio con la compagine ospite, che conduce il gioco, ma a segnare la marcatura del vantaggio è quella di casa, con Cinquino, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo, batte il portiere compopetrese.
Nonostante le numerose azioni di gioco in zona offensiva, il Campodipietra, non riesce a ristabilire la parità, chiudendo così la prima frazione di gioco in svantaggio.
Nei secondi quarantacinque minuti, i ragazzi campopetresi, aumentano la pressione in zona d’attacco e provano a segnare con una conclusione dalla lunga distanza, su cui Capobianco si fa trovare pronto ed intercetta la sfera.
Il forcing del team ospite, continua e lo stesso, prova a pareggiare con un tiro dalla distanza, ma l’estremo difensore di casa lo devia.
All’85’, l’undici ospite, trova il pareggio con un colpo di testa, da cross dalla sinistra, che trafigge Capobianco.
Si chiude così una contesa, che vede il rammarico da parte dei rossoblù campopetresi, per le molte azioni da goal non concretizzate.
Nel prossimo turno, i ragazzi del presidente Conte, giocheranno nell’anticipo del sabato in trasferta, alle ore 15.00, contro il Tre Pini Matese, invece il Campodipietra Calcio, sempre in anticipo, disputerà la partita casalinga contro il Vulcania.

Share

Il Venafro rifila sette sberle al Gambatesa.

Sabato 17 marzo, allo stadio “Marchese Del Prete” di Venafro, sotto una pioggia battente, si è disputata, nell’anticipo del sabato, la gara di calcio, valevole per la 25° giornata del campionato regionale d’eccelenza, tra la rappresentativa di casa e quella della Polisportiva Gambatesa.

Fin dai primi tocchi di palla, il Venafro, dimostra la sua superiorità di gioco, infatti già al 6′ passa in vantaggio con un goal  derivante da colpo di testa, su cui il portiere ospite non può fare nulla.

Il Gambatesa, prova a reagire, con un tiro di  Viglione, ma l’estremo difensore di casa, si fa trovare pronto ed intercetta la sfera.

Nel giro di pochi minuti, la squadra di casa, si rende pericolosa con due occasione, ma Capobianco riesce a respingere, in entrambe le occasioni, la palla.

Al 32′, il Venafro, raddoppia grazie ad un tiro da fuori area.

La compagine fortorina, si riporta in zona offensiva e Lomuscio conclude a rete ma il numero uno di casa, ribatte il pallone.

Sul finire dei primi quarantacinque minuti di gioco, è ancora il Gambatesa, a farsi vedere in attacco, ma Di Falco, a tu per tu con il portiere venafrano spreca l’occasione.

L’inizio della seconda frazione di gioco, vede protagonista il team gambatesano, infatti, al 55° minuto, accorcia le distanze con Vinciguerra, con una conclusione che va ad infilarsi sotto l’incrocio dei pali della porta difesa dal numero uno casalingo.

I bianconeri venafrani, segnano la loro terza marcatura, grazie ad un tiro dalla media distanza.

Da questo momento in poi, si è vista una sola squadra in campo, ed è stata quella del Venafro, che, grazie ai suoi due attaccanti di maggior peso tecnico e qualitativo, ha fissato il punteggio finale della contesa sul 7-1,in loro favore.

Brutta sconfitta, per i ragazzi fortorini di mister Barrea, che seppur temevano una possibile sconfitta contro una compagine accreditata per un posto nei playoff, non se l’immaginavano di così larghe proporzioni.

Il campionato riprenderà sabato 31 marzo, quando la Polisportiva Gambatesa giocherà alle ore 15.00 in casa contro il Campodipietra, invece il Venafro affronterà la trasferta il Roccamonfina.

 

Share