Privacy Policy
 

Posts belonging to Category Pol. Gambatesa



La Gambatesa che si distingue: oscar sportivo a Mario D’Antonio

Oggi, 22 giugno, a Roma il Signor Mario D’Antonio di Gambatesa, ha ricevuto la benemerenza sportiva per aver svolto 35 anni di attività con la Polisportiva Gambatesa nell’ambito della Cerimonia di premiazione delle benemerenze, organizzata dalla F.I.G.C. (Federazione Italiana Giuco Calcio).

Il premio è stato consegnato dal Presidente della LND Sen. Cosimo Sibilia.

A zio Mario, come viene chiamato affettuosamente, vanno gli auguri degli sportivi, per aver portato in alto, insieme a tutta la società, il mondo calcistico gambatesano.

Share

Festa di fine stagione della scuola calcio

Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato stampa della Polisportiva Gambatesa, in merito alla conclusione della stagione dei piccoli giocatori.

A conclusione dell’anno calcistico, la Polisportiva Gambatesa ogni anno vuole augurare ai nostri piccoli atleti l’inizio delle vacanze estive con serenità e divertimento.

Quello di ieri pomeriggio è stato un “allenamento speciale” che ha visto in campo circa 60 campioni (provenienti da Gambatesa, San Marco la Catola, Tufara e Circello) confrontarsi e mettere in gioco coraggio, grinta e spirito di gruppo.

Un grazie immenso alle famiglie che seguono i loro piccoli nel percorso sociale-sportivo-formativo e agli allenatori che attuano gli insegnamenti genitoriali in campo esortando i ragazzi a rispettare l’avversario, le regole di gioco e accrescere in loro la passione per l’attività sportiva.

Share

Scontro salvezza, il Gambatesa mantiene la categoria:al Poce termina 0-1

Domenica scorsa, 12 maggio, allo stadio “G.Poce” di Riccia, con scarsa presenza di spettatori, è andato in scena il play-out d’eccellenza che ha visto un classico, ovvero il “derby del fortore” tra l’Olimpia Riccia e la Polisportiva Gambatesa.

Il match è iniziato con la squadra ospite abbastanza contratta, con la compagine riccese che la fa da padrone.

Al 32’, il team biancoverde, ci prova con una conclusione dalla distanza, che va ad infrangersi all’incrocio dei pali.

La prima frazione, termina a reti inviolate.

Secondo tempo che si apre con la squadra gambatesana più combattiva, infatti si rende pericolosa in due occasioni con Marra e Sanzari.

Al 21’, l’undici riccese prova a passare in vantaggio con Morrone, ma Capobianco agguanta la sfera.

Al 24’, i ragazzi di mister Bentivoglio passano in vantaggio: lancio di Di Maio su Morsillo, con quest’ultimo che a volo insacca la palla in porta.

Dopo il goal, Capobianco e soci, creano apprensione all’estremo difensore biancorosso in tre occasioni in rapida sequenza, con Ruggiero, Morsillo e Sanzari.

Dopo dieci anni di vittorie del Riccia, gli uomini del presidente, Rosario Conte, riescono a sfatare questo tabù e lo fanno nella contesa più importante, quella per la permanenza nel massimo torneo regionale.

Olimpia Riccia, che con questa sconfitta, scende in promozione.

Share

Giornata n° 25 d’eccellenza regionale:Città di Termoli – Polisportiva Gambatesa 3 – 1

Domenica scorsa, 24 marzo, per il 25° turno del campionato regionale d’eccellenza molisano, allo stadio “Gino Cannarsa” di Termoli, sono scese in campo una delle due squadre della città, il Città di Termoli (l’altra il Termoli 2016, gioca in promozione) e la Polisportiva Gambatesa.

La compagine adriatica, riesce subito a passare in vantaggio al 10′, grazie ad un calcio di rigore per fallo su Armango.

I giallorossi termolesi, approfittano della difficoltà dei fortorini di uscire dalla propria metà campo e mettono a segno il loro secondo goal, che scaturisce su un calcio di punizione di Armango.

Al 25′, i termolesi, provano a calare il tris  con Gagliano, ma la sua conclusione finisce a lato.

Al 37′, il gambatesano Pellegrino commette un brutto fallo ai danni di Traino e viene espulso.

La prima frazione di gioco, termina con il punteggio di 2-0 in favore del team allenato da mister Di Lena.

Alla ripresa delle ostilità, purtroppo la musica non cambia ed è l’undici termolese a dominare il match ed in funzione di questo forcing, al 63′, arriva la terza marcatura dei bassomolisani con una conclusione su cui Capobianco non arriva.

Al 67′, Morsillo, segna per la compagine gambatesana la rete della bandiera, su tiro di punizione.

Gli uomini di Bentivoglio, dopo questa sconfitta, dovranno necessariamente rialzare la testa, anche in vista dell’incontro di domenica prossima al “Venditti” con il Sesto Campano.

Per il Termoli, che è a ridosso della zona playoff, il prossimo turno è in esterna contro il Roseto.

Classifica da tuttocampo.it

(Clicca sulla foto per ingrandirla)

 

Share