Posts belonging to Category Storia, cultura e tradizioni



Anche immagini di Gambatesa al TG1 serale del 10 gennaio 2020 (VIDEO)

Il New York Times mette il Molise fra le 52 mete da visitare nel 2020 ed è la rivincita della Regione che ha il record negativo in tutte le classifiche sul turismo, oltre che su natalità, disoccupazione, spopolamento. Finora, la fama non era granché. «Il Molise non esiste» è addirittura un refrain complottista che gira sul web con teorie strampalate, tipo che sia un luogo immaginario, «creato da uno stupratore e spacciatore per attribuire i suoi misfatti ai mitologici molisani». Un video del 2015 intitolato «Il Molise non esiste» ha oltre 1.600.000 visualizzazioni su Youtube e anche Maurizio Crozza si è esibito in una gag sul tema.

Della questione se ne occupa anche il il TG1 nell’edizione delle ore 20 del 10 gennaio 2020.

Si parla in particolare di Sepino e del sito archeologico di Altilia, ma, con sorpresa, ci sono anche immagini di Gambatesa.

Insomma, bella vetrina per Gambatesa e per tutta la sua gente.

Ecco il video del Servizio andato in onda sul TG1 >>>> Servizio TG1 – Molise su NY Times – anche immagini di Gambatesa

Convegno “I maitunat, il territorio e le tradizioni di un popolo”: il filmato di Domenico Giorgio

 

Ecco a voi, cari amici, il video della tavola rotonda chiamata “I maitunat, il territorio e le tradizioni di un popolo” svoltasi lo scorso 30 novembre al castello Di Capua.

In quell’occasione, si sono alternati al tavolo dei relatori, oltre agli amministratori locali per i saluti istituzionali e il presidente dell’associazione culturale I maitunat, il Dottor Giovanni Carozza, i massimi cultori dell’etnomusicologia (Dottor Vincenzo Lombardi), dell’antropologia (Dottoressa Letizia Bindi) e il cameramen della tramissione televisiva di Raitre Geo & Geo, Stefano Salvatori.

Molto successo ha riscosso l’esibizione dei bimbi della “Scuola delle maitunat”.

Musica e dialetto, identità e scomparsa nella cultura popolare molisana: se ne parla al castello Di Capua

Dopo il convegno “I maitunat, il territorio e le tradizioni di un popolo” dello scorso 30 novembre che riscosso molto successo in termini di critica, sabato 21 dicembre dalle ore 17.00, con il patrocinio di Regione Molise, Comune di Gambatesa, Proloco, UNPLI Molse, associazione “I Maitunat” e associazione “Opificio culturale”  sempre nella Sala delle scuderie della residenza gentilizia si disquisirà di dialetto e musica nell’incontro denominato “Musica e dialetto, identità e scomparsa nella cultura popolare molisana.

Saranno presenti alla tavola rotonda, il moderatore, il Dottor Walter Santoro, presidente Opificio culturale, archeologo e musicologo, il Sindaco di Gambatesa Avv. Carmelina Genovese, il presidente della Proloco Dott. Pasquale Abiuso, il Dottor Simone Di Paolo, presidente UNPLI Molise, il Prof. Mauro Gioielli, etnomusicologo e scrittore e il Prof. Giovanni Piccoli, cultore della materia.

Parteciperanno all’evento Giuliano Gabriele, voce e organetto diatonico 8/18 bassi e i bimbi della “Scuola delle maitunat”.

Trailer maitunat capodanno 2019 – 2020

Con l’approssimarsi delle festività natalizie, si comincia a sentire il profumo della tradizione per eccellenza del nostro borgo: i maitunat.

L’associazione culturale “I maitunat”, ha prodotto un video-spot per pubblicizzare l’evento, che proponiamo di seguito.

(Per un ascolto ottimale, alzare il volume con il cursore in basso a destra)