Privacy Policy
 

Posts belonging to Category Storia, cultura e tradizioni



Apertura area camper: ”Opera per rilanciare l’aggregazione e il turismo a Gambatesa”

Sabato, 6 aprile, ha avuto luogo l’inaugurazione dell’area camper in località Brusicchio a Gambatesa, dopo aver apportato miglioramenti e resa la suddetta superficie più funzionale e confortevole.

L’iniziativa promossa dal Comune di Gambatesa, dall’associazione culturale “I Maitunat”, dalla Proloco locale, dal Club campeggio Molise e dall’Unione Club Amici, ha avuto come scopo quello di mettere a disposizione uno spazio per coloro che vorranno sostare, anche se per brevi periodi, nel nostro paese.

La giornata, si è aperta alle 10.15 con il raduno in Piazza Municipio di Autorità, di camperisti, delle scolaresche e del complesso bandistico M° Donato Di Maria.

In corteo, accompagnati dal suono di alcune marce, si è raggiunto il luogo dov’è situata l’area camper per il taglio del nastro e la benedizione da parte del Parroco Don Giuseppe Nuzzi, dove dopo le predette operazioni, ci sono stati i saluti degli amministratori e dei presidenti delle associazioni coinvolte nell’evento.

A prendere la parola per primo è stato il Sindaco di Gambatesa, Carmelina Genovese, che ha ripercorso le fasi salienti che hanno permesso la realizzazione del progetto dell’area di sosta nel 2014 con un finanziamento di 20.000 euro, ha ringraziato i camperisti intervenuti all’avvenimento e tutti i presenti, l’amministrazione comunale per aver collaborato in maniera fattiva alla riuscita della manifestazione e ha lodato la sinergia che si è venuta a creare tra i quattro gruppi associativi, che ha visto il suo inizio in occasione del primo raduno delle maitunat avvenuto nel 2009.

In seguito, ad intervenire è stato il Presidente del Club campeggio Molise, Giovanni Gallo, che ha ricordato come la collaborazione tra le associazioni presenti sul territorio, sia partita come una scommessa, a questo punto riuscitissima, quando ci fu l’organizzazione del primo raduno per i camperisti, in occasione del “capodanno gambatesano”, quando nel nostro borgo giunsero 110 camper. Infine Gallo, ha voluto ringraziare i gambatesani per l’ospitalità verso quanti sono approdati a Gambatesa in camper.

A seguire, c’è stato lo scambio di pergamene ricordo incorniciate, a simboleggiare il rafforzamento del gemellaggio tra le associazioni culturali e turistiche gambatesane, il Club campeggio Molise e l’Unione Club Amici.

Dopo il momento “istituzionale”, è iniziata la scampagnata con il pranzo seguito da musica e le immancabili maitunat.

 

Le foto sono state gentilmente concesse da Gianni Ruffo e Marco Abiuso

Share

Apertura Area Camper in località Brusicchio, comunicato stampa del Comune di Gambatesa

Riceviamo e pubblichiamo, la nota stampa del Palazzo Comunale di Gambatesa, inerente l’iniziativa del 6 aprile prossimo, giorno dell’inaugurazione, dopo i lavori di ristrutturazione  della superficie destinata a spazio per la sosta dei camper.

GAMBATESA EN PLEIN AIR”: IL 6 APRILE L’INAUGURAZIONE DELLA NUOVA AREA CAMPER.

A fare da cornice all’evento un mini raduno di camper e l’entrata nel circuito denominato “Comune amico del Turismo itinerante”.

L’area sosta camper del Comune di Gambatesa si rifà il look e l’Amministrazione comunale chiama a raccolta i camperisti da tutta Italia per l’inaugurazione.

L’infrastruttura, attiva da oltre un anno e già presente nella rete nazionale delle aree attrezzate a supporto del turismo itinerante, è stata abbellita e potenziata al fine di creare un flusso turistico stabile durante tutto l’anno capace di dare il proprio contributo all’economia del paese.

La predisposizione e il potenziamento di uno spazio dedicato alla sosta dei camper rientra in una più ampia strategia di sviluppo turistico che l’Amministrazione Comunale di Gambatesa ha messo in campo negli ultimi cinque anni.

L’intervento consolida il positivo rapporto instaurato con i camperisti, nato e maturato nei dieci anni del “Raduno di Capodanno”, che ha permesso a centinaia di turisti di visitare Gambatesa e di vivere la tradizione delle maitunate.

L’opera, collocata in posizione ottimale a ridosso del borgo medioevale, attraverso l’erogazione di servizi di qualità, mira a diventare uno dei principali hub per il turismo itinerante della regione Molise.

Infatti, anche per favorire l’afflusso di camperisti di passaggio sulla direttrice Campobasso-Foggia, il Comune ha provveduto ad installare una folta segnaletica diretta ad incentivare la sosta degli equipaggi e l’utilizzo dei servizi.

L’inaugurazione della nuova area sosta è prevista per sabato 6 aprile. Per dare lustro all’evento, il Comune di Gambatesa, unitamente al Club Campeggio Molise di Campobasso e alle locali Pro-Loco e Ass. “I maitunat”, ha organizzato un mini-raduno di camperisti sulla falsariga del più noto “Raduno di Capodanno”.

Il programma delle celebrazioni vedrà anche l’ingresso ufficiale di Gambatesa nel circuito dei “Comuni  Amici del Turismo Itinerante”. Trattasi di un riconoscimento rilasciato all’ente locale che ha ritenuto di dare spazio all’idea di uno sviluppo intelligente che accoglie il turismo itinerante.

Per suggellare la manifestazione, in una cornice di musica e maitunate è prevista anche una scampagnata all’area camper che diventerà per l’occasione un’area picnic.

Share

Geo di nuovo in paese

Il famosissimo programma di Raitre, Geo, che fa conoscere le bellezze architettonico-paesagistiche e naturali dell’Italia, torna di nuovo in Molise, a Gambatesa da mercoledì 27 febbraio asabato 2 marzo.

Dopo la prima venuta nel nostro paese per i festeggiamenti del capodanno gambatesano, questa volta la trasmissione focalizzerà la sua attenzione sulle due ”biblioteche della lettura” presenti in villa comunale, che fanno capo al network culturale “Borghi della lettura” (www.borghidellalettura.it), sulla potatura della vigna, dov’è presente la tintilia, vitigno autoctono del Molise e sulle vie che percorrevano i pastori con le greggi durante la transumanza.

La nostra amata terra molisana, avrà un’altra occasione per mettere in mostra le sue caratteristiche e conquistare la ribalta nazionale che merita, sulla terza rete della tv di Stato.

Share

Il Comune di Jelsi promuove il concorso Olio Nostrum 2019

Anche per l’anno in corso, il Comune di Jelsi in collaborazione con l’ARSARP (Agenzia Regionale per lo Sviluppo Agricolo, Rurale e della Pesca) e l’IPSAR (Istituto Professionale Statale per l’agricoltura e lo Sviluppo Rurale di Riccia), organizza il concorso “Olio Nostrum”.

La suddetta selezione, ha lo scopo di promuvere l’olivicoltura locale e valorizzare le varietà olivicole tipiche dell’area del Fortore.

Per tali ragioni, si invitano i Sindaci dei Comuni che fanno parte dell’area fortorina (Campodipietra, Campolieto, Gambatesa, Gildone, Macchia Valfortore, Monacilioni, Pietracatella, Riccia, San Giovanni in Galdo, Sant’Elia a Pianisi, Toro e Tufara), a raccogliere sul proprio territorio di competenza, campioni di olio in una bottiglia per uso alimentare da 250 cl, da consegnare agli uffici dell’IPSAR (Istituto Professionale Statale per l’agricoltura e lo Sviluppo Rurale di Riccia), in Contrada Cacciamurata snc, entro l’11 marzo prossimo.

Si rammenda che sul campione di olio, va riportato: nome del produttore, paese e località o contrada dove sono state raccolte le olive.

Tra gli oli presentati, quello risulato migliore, sarà premiato in occasione di una manifestazione, organizzata l’IPSAR di Riccia, a cui parteciperanno esponenti dell’ Università degli Studi del Molise e operatori di istituzioni locali.

Share