Privacy Policy
 

Posts belonging to Category Politica e società



Campagna elettorale segnata da pesante clima d’odio.

Da settimane, i mass media, ci informano di aggessioni ad esponenti politici, più o meno noti, e di diverso colore politico e a ragazzi di colore della pelle diverso dal nostro, come ad esempio il pestaggio del segretario provinciale di Forza Nuova di Palermo Massimo Ursino o l’accoltellamento di un uomo che affiggeva i manifesti elettorali di Potere al popolo a Perugia o il ferimento, da parte di Luca Traini (ex candidato Lega Nord e simpatizzante di Forza Nuova), di 6 ragazzi di colore a Macerata.

Tali atteggiamenti, denotano una deriva sociale, culturale, razzista, violenta e quasi autoritaria, da parte di singoli o di alcune frange di partiti o movimenti politici estremisti di destra e di sinistra, di questa campagna elettorale che ci porterà alle elezioni del 4 marzo prossimo.

I motivi dell’imbarbarimento di questo clima d’odio, sono da ricercarsi nella paura del diverso, come il differente colore della pelle e le culture ed usanze diverse dalle nostre e in alcune condotte e ideologie attuate da alcuni partiti politici, atte ad affermare la loro dottrina politica come la sola ammissibile.

E’ bene ricordare, che l’Italia è una Repubblica democratica che ripudia atteggiamenti violenti, razzisti e xenofobi , dove c’è libertà di pensiero, di parola, di critica e di espressione politica.

A mio parere, ci si dovrebbe un’attimo fermare a riflettere ed a pensare, a quello che si dice e in che toni lo si dice, prima di esprimere un concetto o un’opinione ed a porre un freno a quest’atmosfera infuocata cercando di placare gli animi e di non strumentalizzare questi episodi di aggessività .

A questo proposito, voglio riprendere le parole di ieri del Presidente del Senato Pietro Grasso: “L’odio politico che sta divorando il Paese ribolle da troppo tempo. Non aspettiamo oltre, non aspettiamo il morto per fermare tutto questo”.

Share

Politiche 2018: Gianmaria Palmieri incontra i cittadini in biblioteca domani alle ore 18.00.

Continuano gli appuntamenti elettorali alla biblioteca “Francesco Berardinelli” di Gambatesa.
Per il terzo appuntamento in programma, domani alle ore 18.00, sarà la volta del Professor Gianmaria Palmieri, Rettore del l’Università degli studi del Molise (attualmente autosospeso) e candidato al Senato della Repubblica, sul proporzionale, per la formazione politica di Liberi e Uguali, che ha designato come candidato Presidente del Consiglio dei Ministri il Dottor Pietro Grasso, ex Procuratore Nazionale Antimafia e Presidente del Senato uscente.
Tutta la popolazione, è invitata a partecipare.

Share

Il Comune di Gambatesa mette a disposizione la biblioteca comunale per gli incontri elettorali.

Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato del Palazzo municipale di Gambatesa, inerente la volontà da parte dello stesso di concedere, ai candidati alle elezioni governative del 4 marzo prossimo che ne faranno richiesta, il locale della biblioteca comunale, per incontri con i cittadini.

Il Comune di Gambatesa ha deciso di concedere i locali della Biblioteca Comunale a tutti candidati alle politiche del 4 marzo 2018 che ne faranno richiesta per esporre i propri programmi elettorali e per incontrare i cittadini.

L ‘Amministrazione Comunale accoglierà con piacere i candidati di tutte le forze politiche auspicando una nutrita partecipazione popolare a tutti gli appuntamenti dei prossimi giorni.

Programma settimana in corso presso la Biblioteca Comunale:

  •   14.02 ore 18:30 incontro con i candidati PD Micaela Fanelli ed Enrico Colavita;
  • 15.02 ore 19:00 incontro con il candidato di Forza Italia alla Camera Mario Pietracupa.
Share

Comune interattivo: la guida turistica online in lingua straniera.

Il Comune di Gambatesa, ha migliorato la prima versione della guida turistica online.

Grazie ad un gruppo di persone, la suddeta guida, è stata tradotta in inglese ed in cinese facendoci collocare tra i primi comuni ad avere una guida interattiva tradotta in lingua straniera.

Potete visualizzare la guida al seguente link —> Guida turistica online

 

 

 

Share