Privacy Policy
 

Posts belonging to Category Tecnologia & Web



Raccontare i borghi attraverso il Digital storytelling.

Il progetto, ideato dal Dottor Roberto Colella, ha come punto di forza lo storytelling (narrazione) in ambito didattico. Lo storytelling assume un carattere fortemente gratificante proprio di un approccio narrativo.

Inoltre offre un accesso più semplice a concetti astratti e complessi per gli studenti; facilita la memorizzazione del racconto sul piano cognitivo; è in grado di dare messaggi significativi e di forte impatto, strutturati secondo una logica di causa – effetto; favorisce lo scambio collaborativo delle conoscenze e infine mette in relazione la networked knowledge (conoscenza connettiva) e la combinatorial creativity (creatività combinatoria). Le storie possono essere viste come percorsi che collegano insieme, in svariati modi (simbolici, analogici, causali, ecc.), punti diversi del continuum culturale, creando in esso un ordine, costruendo un senso possibile nella complessa, contraddittoria e multiforme trama di eventi, ricordi, valori, simboli, etc.

Il digital storytelling impiega tecnologie digitali per realizzare narrazioni ipermediali rese molto semplici e alla portata di tutti.

Share

Comune interattivo: la guida turistica online in lingua straniera.

Il Comune di Gambatesa, ha migliorato la prima versione della guida turistica online.

Grazie ad un gruppo di persone, la suddeta guida, è stata tradotta in inglese ed in cinese facendoci collocare tra i primi comuni ad avere una guida interattiva tradotta in lingua straniera.

Potete visualizzare la guida al seguente link —> Guida turistica online

 

 

 

Share

Junker: l’app che ti aiuta a differenziare.

Junker è un’ app gratuita molto semplice da usare, che ti aiuta a differenziare i rifiuti domestici velocemente ed a capire in quale mastello gettare il prodotto in questione.

L’app è nata dall’idea di un gruppo di ingegneri ed informatici, che portati a viaggiare  per motivi di lavoro, doveva in ogni volta abituarsi ad nuovo schema di raccolta differenziata.

Ci sono tre soluzioni per ottenere le informazioni che ti servono a conferire il materiale nell’apposito secchio:

1. tramite il codice a barre: inquadrandolo con la fotocamera, l’applicazione leggerà e  riconoscerà il prodotto da gettare, ti darà le informazioni di cui hai bisogno in pochi secondi e  ti dirà i materiali che lo compongono.

Sono più di 1 milione i prodotti finora censiti.

Se il prodotto non viene riconosciuto, basterà fotografarlo tramite l’app e mandarlo a Junker che in pochi minuti ti risponderà con le info che ti servono e lo aggiungerà all’archivio;

2. tramite il simbolo del materiale che trovi sull’elemento: inquadrandolo con la fotocamera, ti dirà a quale materiale corrisponde (riconosce oltre 40 simboli);

3. tramite la casella di testo: scrivendo nell’apposito riquadro l’oggetto che vuoi gettare come per esempio involucro per fazzoletti, sughero o prodotti senza codice a barre, l’applicazione lo riconoscerà mentre lo scrivi e ti darà le informazioni che ti servono.

Con questa opzione, nella suddetta applicazione, sono censiti oltre 1000 prodotti.

Con “Junker” puoi localizzarti attraverso il tuo telefonino (android o iphone) e ti mostra tutti i punti di raccolta più vicini a te quali isole ecologiche, punti di raccolta di abiti usati, RAEE, oli esausti, pile, medicinali e tutto quello che non va nella differenziata domestica.

Se nella tua zona o nei dintorni non c’è nessun punto di accumulo, basta fare una foto al centro di riciclo tramite la sopracitata applicazione.

Scarica applicazione per android —>app android

Scarica applicazione per iphone —>app iphone

Di seguito il video-spot.

Share

Comune interattivo: segui le news dell’istituzione amministrativa tramite whatsapp

Locandina pubblicitaria servizio whatsapp

In tempi, in cui social e chat, hanno rivoluzionato il modo di comunicare tra le persone anche le istituzioni amministrative un’po’ a tutti i livelli, si stanno adattando a questo nuovo tipo di comunicazione.
In particolare il comune di Gambatesa, da qualche tempo, ha istituito un “numero whatsapp” per comunicare con la cittadinanza o con chi, non residente a Gambatesa, volesse seguire le vicissitudini del comune fortorino.
Per essere sempre in contatto con l’ente municipale, tramite il servizio di chat, basta seguire due semplici passaggi:
1. Memorizzare il numero 331-4234251 con il nome di “comune di Gambatesa” o con altra dicitura;
2. Inviare un messaggio whatsapp al nuovo contatto con scritto “news si” per attivare il servizio.
Per chi intende disattivare il servizio, basta inviare allo stesso numero un messaggio whatsapp con scritto “news no”.

Share