Privacy Policy
 

Posts belonging to Category Cronaca locale



Ciao Carlo

Gambatesa è sotto shock, dopo la tristissima notizia della morte di Carlo Concettini, per tutti Carletto, metre era intento alla riparazione di una condotta idrica.

Giungano alla famiglia ed ai parenti, le più sentite condoglianze da parte di tutta la comunità gambatesana.

Share

Pneumatici abbandonati nelle campagne in contrada San Barbato.


Nei giorni scorsi, un’intero camion di pneumatici, è stato svuotato e abbandonato  in contrada San Barbato a Gambatesa.
Sdegno e rabbia, sono stati espressi dall’ amministrazione Comunale  (particolarmente sensibile al tema ambientalistico), che per bocca del consigliere delegato al turismo, alla cultura e alla comunicazione Luca D’Alessandro, definisce questo gesto come vile da parte di sciagurati, che merita di essere punito come si deve.
Inoltre, gli amministratori comunali, chiedono aiuto alla popolazione, per trovare i responsabili del gesto in questione.

Share

Atti di vandalismo: ci risiamo.

Dopo gli atti vandalici degli scorsi giorni in Viale Vittorio Veneto, nella serata di ieri, sabato 10 febbraio, ignoti con le stesse modalità, hanno danneggiato altri aberi nel medesimo posto.

Per questi stessi episodi, il Sindaco, ha sporto formale denuncia, mettendo a disposizione delle autorità inquirenti le registrazioni delle telecamere di video sorveglianza attive in zona.

Resta e si rafforza l’amarezza e la rabbia,nella popolazione e negli amministratori comunali, per il gesto dispreggiativo al decoro e alla natura del nostro paese.

Share

Atto di vandalismo in Viale Vittorio Veneto: danneggiati alcuni alberelli.

Nelle notti scorse, si sono verificati alcuni atti di danneggiamento, ai danni di alberi piantati in Viale Vittorio Veneto dai bambini della scuola dell’infanzia e del ciclo delle scuole elementari, in occasione della festa dell’albero.

Grande amarezza e sdegno, sono stati espressi da parte della popolazione e dell’amministrazione comunale, nel vedere un gesto così spregievole soprattutto perchè gli arbusti in questione portano i nomi dei bimbi che li hanno piantati.

Inoltre, gli amministratori comunali invitano, qualora ci fossero testimoni, a far individuare gli autori del gesto.

Share