Presa d’atto del Consiglio Comunale della volontà di trasferimento delle attività scolastiche.

Scuola media di Tufara

Si è svolto giovedì 16 novembre alle ore 18.00, presso la sala consiliare del Comune di Gambatesa, il Consiglio Comunale monotematico, richiesto dai consiglieri di minoranza del gruppo civico “Gambatesa nel cuore”, inerente il rischio di vulnerabilità sismica, emerso da un’indagine disposta dalla Procura di Campobasso, dell’edificio scolastico di Tufara, nel quale i ragazzi di Gambatesa, che frequentano le scuole medie, svolgono le attività didattiche.

Con la suddetta assemblea municipale, si chiedeva, da parte degli stessi, la revoca immediata della delibera della Giunta comunale (compresi gli atti confermativi per gli anni successivi) che autorizzava gli studenti di scuola media di Gambatesa a frequentare la scuola di Tufara.
L’assise civica, ha visto la partecipazione di alcuni genitori preoccupati per la sorte dei loro figli anche per notizie che circolano in questi mesi sulle condizioni di sicurezza non proprio rassicuranti delle scuole italiane.

Com’ è venuto alla luce dai dati diffusi dal Miur (Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca), 9 scuole su 10 non sarebbero antisismiche, infatti, oltre 2.700 stabili sarebbero a rischio.
Premesso che il Consiglio Comunale non può revocare la sopracitata delibera, lo Stesso prende atto della richiesta del gruppo dei consiglieri di minoranza di immediata revoca della suddetta delibera; degli atti finora adottati dall’amministrazione comunale e dell’impegno del Sindaco a ricercare in collaborazione con il Sindaco di Tufara soluzioni volte a superare la problematica relativa alla sicurezza della sede scolastica di Tufara.
Il Consiglio, prende altresì atto, della richiesta formulata dal Sindaco di Gambatesa in data 30 ottobre 2017 di trasferimento in via cautelativa e temporanea degli alunni della scuola media di Tufara presso l’edificio scolastico di Gambatesa; del provvedimento adottato dalla dirigente scolastica Prof.ssa Patrizia Ancora in data 10 novembre 2017 con cui ha invitato il Sindaco di Tufara d’ intesa con il Sindaco di Gambatesa ad individuare nuovi ambienti scolastici dove poter svolgere le attività didattiche e della disponibilità all’interno della scuola di Gambatesa di locali idonei ad accogliere anche da subito gli scolari che frequentano il ciclo delle scuole medie.
Dal comune, fanno sapere che domani potrebbe esserci il trasferimento degli alunni presso il plesso scolastico di Gambatesa, quindi si attendono sviluppi.