Privacy Policy
 

Formazione del nuovo governo, concluso il secondo giro di consultazioni: nulla di fatto.

Presidente della Repubblica
Sergio Mattarella

Oggi, 13 aprile, si è chiuso il secondo giro di “pareri”, tra le “anime” politiche presenti in Parlamento ed il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Queste, le parole, del Capo dello Stato alla stampa:
“Emerge con evidenza, che il confronto tra i partiti politici per arrivare ad un governo, non ha fatto progressi.
Ho fatto presente, alle varie forze politiche, la necessità di dare un governo nella pienezza delle sue funzioni, perché c’è l’urgenza per le attese dei cittadini e per l’acuirsi delle tensioni internazionali.
Attenderò, alcuni giorni e poi valuterò come procedere per uscire dallo stallo”.
Quindi, alla luce delle parole della Prima carica dello Stato, si presume che a metà della prossima settimana, la Stessa, darà l’incarico per formare il governo.
Si spera, che al più presto, i cittadini italiani avranno il tanto atteso esecutivo, che lavori per il bene del Paese.

Share