Privacy Policy
 

Borgo in Jazz Festival sbarca a Gambatesa: notte di jazz, arte e stelle cadenti, comunicato dell’associazione

Il 10 agosto musica, arte, cultura ed enogastronomia sulla terrazza panoramica ai piedi del Castello.

Dopo i grandi successi ottenuti negli appuntamenti di Vinchiaturo e Ferrazzano, Borgo in Jazz Festival sbarca a Gambatesa il 10 agosto sulla terrazza panoramica ai piedi del Castello Di Capua dove si esibirà la famosa cantante americana Deborah Carter.
La manifestazione prenderà il via alle ore 17:30 al Castello con il vernissage della mostra di sculture dell’artista Antonio Natale Di Maria dal titolo “OLTRE, le barriere dei tempi” dedicata alla tematica delle migrazioni in tutte le diverse forme che ha assunto nella storia. La mostra sarà fruibile fino al 7 ottobre nonché, in accordo con il Polo Museale del Molise, partner dell’evento, il 10 agosto il Castello di Capua resterà aperto anche in notturna fino alle ore 22.
L’avvio del programma musicale è previsto alle 18:30 con un innovativo aperitivo Jazz, il “Pic-Nic Concert” e la possibilità per tutti di adagiarsi con delle coperte sul prato della Villa Comunale degustando ottima birra artigianale molisana by “La Fucina”.
Alle 20:30 spostamento in Largo Castello per la Cena Jazz & Calici Sotto le Stelle.

Per l’occasione verrà proposta una selezione gastronomica con piatti della tradizione rivisitati, bagnati da vini e birre artigianali prevalentemente molisani e la speciale partecipazione qualificata dei sommelier dell’AIS Molise.

Alle 22 il momento clou della serata con il concerto della cantante americana Deborah Carter, jazz vocalist attivissima negli Stati Uniti e in Europa dal formidabile curriculum artistico.
La manifestazione, nata nel 2014 a Cercemaggiore, vede oggi la partecipazione di ben sette Comuni della provincia di Campobasso e propone eventi jazz di assoluta qualità che si associano all’enogastronomia locale, all’arte ed alla valorizzazione dei centri storici dei cinque borghi molisani coinvolti.
“E’ proprio questa la carta vincente di Borgo in Jazz Festival”, sottolinea il direttore artistico, nonché sassofonista jazz, Nicola Concettini, “che mira a creare un connubio tra l’intimità della musica Jazz e la bellezza dei centri storici dei paesi coinvolti, aggiungendovi l’arte ed una enogastronomia di qualità fondata sui prodotti del territorio”.
Le restanti date del calendario di Borgo in Jazz Festival sono le seguenti:
- 9 agosto: Spinete – Nicola Concettini Hammond Trio Guest Joe Magnarelli;
- 10 agosto: Gambatesa – Deborah Carter 4et;
- 11 agosto: Trivento – Maurizio Giammarco e Syncotribe;
- 14 agosto: Pietracupa – Manuel Concettini & Jazz Friends;
- 24 agosto: Cercemaggiore – Free Sax Sextet.
Organizzatori e promotori sono concordi nel ritenere che “Borgo in jazz Festival” possa diventare negli anni una manifestazione di livello capace di conciliare cultura, arte ed enogastronomia, oltre ad essere un importante strumento per rafforzare i rapporti ed i legami tra i comuni e le associazioni partners dell’iniziativa in vista di una crescita condivisa e ad un proficuo e continuo scambio di idee e buone pratiche.

Share