Privacy Policy
 

La “questione sicurezza scuola” approda in consiglio.

Si riunirà giovedì 16 novembre, alle ore 18.00, il Consiglio Comunale di Gambatesa, per discutere della questione sicurezza nella scuola di Tufara, frequentata anche dai ragazzi della scuola media di Gambatesa.
A richiedere la convocazione dell’Assise Civica su tale tema, sono stati i consiglieri comunali d’opposizione nel gruppo civico “Gambatesa nel cuore”, dopo essere venuti a conoscenza dei risultati delle indagini su 196 edifici scolastici comprese tra Campobasso città e provincia condotte dalla Squadra Mobile per conto della Procura di Campobasso.
L’organo inquirente, tramite organi competenti, ha eseguito sopralluoghi, valutazioni e perizie tecniche, volte ad accertare la sicurezza sismica degli istituti scolastici, che hanno portato alla luce le problematiche di carattere tellurico che affliggono 86 stabili, tra cui la sede scolastica di Tufara.
I componenti della lista civica “Gambatesa nel cuore”, auspicano “che la situazione non appalesi un profilo ancora più eclatante: aleggia, infatti, un velo di mistero che porterebbe ad opinare che riguardo alla sicurezza di quella scuola non esistano documenti appropriati, con eventuali assunzioni di gravi responsabilità” e chiedono “l’immediata revoca della delibera di Giunta comunale (compresi gli atti confermativi per gli anni successivi) che autorizzava ed obbligava gli studenti di scuola media di Gambatesa a frequentare la scuola di Tufara e di valutare l’immediato rientro degli studenti nel plesso scolastico di Gambatesa, a tutela della popolazione studentesca e del personale scolastico tutto.”
Dal canto suo, il Primo cittadino di Tufara, dichiara che “la scuola è sicura in relazione a eventi sismici fino all’ottavo grado”.
Tutta la popolazione è invitata a partecipare.

Share

Comments are closed.