Privacy Policy
 

Scontro salvezza, il Gambatesa mantiene la categoria:al Poce termina 0-1

Domenica scorsa, 12 maggio, allo stadio “G.Poce” di Riccia, con scarsa presenza di spettatori, è andato in scena il play-out d’eccellenza che ha visto un classico, ovvero il “derby del fortore” tra l’Olimpia Riccia e la Polisportiva Gambatesa.

Il match è iniziato con la squadra ospite abbastanza contratta, con la compagine riccese che la fa da padrone.

Al 32’, il team biancoverde, ci prova con una conclusione dalla distanza, che va ad infrangersi all’incrocio dei pali.

La prima frazione, termina a reti inviolate.

Secondo tempo che si apre con la squadra gambatesana più combattiva, infatti si rende pericolosa in due occasioni con Marra e Sanzari.

Al 21’, l’undici riccese prova a passare in vantaggio con Morrone, ma Capobianco agguanta la sfera.

Al 24’, i ragazzi di mister Bentivoglio passano in vantaggio: lancio di Di Maio su Morsillo, con quest’ultimo che a volo insacca la palla in porta.

Dopo il goal, Capobianco e soci, creano apprensione all’estremo difensore biancorosso in tre occasioni in rapida sequenza, con Ruggiero, Morsillo e Sanzari.

Dopo dieci anni di vittorie del Riccia, gli uomini del presidente, Rosario Conte, riescono a sfatare questo tabù e lo fanno nella contesa più importante, quella per la permanenza nel massimo torneo regionale.

Olimpia Riccia, che con questa sconfitta, scende in promozione.

Share

Comments are closed.