Privacy Policy
 

Primo furto dell’anno sventato a Gambatesa.

A poche settimane dall’ennesimo furto avvenuto in pieno pomeriggio a Gambatesa, la storia si ripete: cronaca di un furto sventato.

Erano le ore 20:00 circa del 03/01/2015 ed in Corso Roma a Gambatesa si ferma una macchina, scura, con a bordo tre giovani. Due di loro scendono dall’automobile, uno si piazza davanti al portone di una casa, guarda caso in quel momento i proprietari erano fuori, l’altro forza la finestra al pianterreno ed entra.

La vicina di casa, in attesa del rientro degli ignari proprietari per consegnargli delle cose, esce in strada dopo aver sentito gli sportelli di un’auto chiudersi e dei rumori non proprio usuali credendo che fossero loro. All’uscita vede in strada un giovane di spalle ed un altro in macchina. Insospettita chiede al “palo” davanti alla porta dove fosse il suo vicino e lo stesso gli ha riposto che era in casa. Dopo averlo provato a chiamare un paio di volte ad alta voce dalla strada e vedendo la casa tutta buia, essendo ormai chiaro che ci fosse un furto in corso, la signora si avviava verso casa sua, quando dalla finestra sbuca l’”infiltrato” che si dirige nella macchina a mani vuote. Uno dei tre dice alla signora in perfetto italiano “non chiamare i carabinieri”.

Si rimettono in macchina, risalgono su corso Roma e si dileguano su Via Veneto verso chissà dove……

Gente state in allerta.

 

Share

2 commenti

  1. Diadaro scrive:

    Un apologo molto interessante! Io l’avrei iniziato con il classico: “C’era una volta in un lontano paese, un furto senza refurtiva, una casa senza indirizzo, un testimone senza nome ….. ed una storia senza né capo né coda.” Scusami Dalex, lo sai che ti voglio un sacco di bene. Ma questa volta te la sei andata proprio a cercare!

  2. lucadalex scrive:

    Nessuna pretesa narrativa o di cronaca, ma solo 4 righe per condire il seguente consiglio: STATE ATTENTI E TENETE GLI OCCHI APERTI!

Lascia un Commento

You must be logged in to post a comment.